Recensioni

Cosa dicono di me…

FRIZZANTE, IRONICO, DIVERTENTE.

[…] non aspettatevi il solito romanzo rosa mieloso, tutto cuori e fiori. Eh no! Che nessuno s’innamori di è tutto l’opposto: frizzante, ironico e coinvolgente sono solo tre delle caratteristiche del romanzo di cui mi accingo a parlarvi.

[…] Una lettura che mi ha veramente stupito, perché non mi aspettavo proprio che mi coinvolgesse così tanto. Attirata dalla trama, non potevo di certo aspettarmi poi quello che nascondono le pagine di quella che potrei definire una commedia romantica creata ad hoc per divertire e coinvolgere il lettore a sua insaputa.
Non sto esagerando. Per essere autopubblicato, questo è un romanzo scritto molto bene che anche se definiamo come romanzo rosa ha degli elementi che lo rendono particolare. Sono molto felice di poterne parlare bene, perché devo ammettere che anche se con qualche eccezione per qualche autore di cui mi posso fidare, negli ultimi tempi mi sono molto allontanata dal mondo del self publishing, perché devo purtroppo ammettere che la qualità spesso lascia a desiderare. Ma non divaghiamo, Che nessuno s’innamori non lascia niente al caso, tutto è descritto in maniera precisa ma senza esagerare. Tutto è curato. Non è mai banale, la lettura scorrevole, i personaggi interessanti e con caratteri ben definiti e soprattutto la nota positiva di questo romanzo è che ti sa stupire al momento giusto, prendendo una piega che non avresti mai immaginato.
Quello che ti spinge a continuare a leggerlo senza mai fermarti è la spiccata ironia del romanzo che è anche caratteristica principale della protagonista femminile, Virginia. Lei è sicuramente l’anima della storia, con cui mi sono molto immedesimata. Una ragazza che per quanto insicura non si fa certamente mettere i piedi in testa da un uomo come Dorian, che invece sembra voglia sempre imporle qualcosa. Quando sono assieme, Dorian e Virginia sono un mix esplosivo che mi ha affascinato e intrigato parecchio.

Dorian dal canto suo, è quel tipico personaggio freddo e arrogante ma così incredibilmente bello che al suo passaggio tutte le donne rimangono a bocca aperta. Ma anche lui è un personaggio profondo e ricco di sfumature. Il fatto poi che Virginia non abbia la consueta reazione e che invece gli tenga testa, è l’aspetto che ho adorato di più. E chissà che non riesca a sciogliere un po’ il nostro Mister cuore di ghiaccio…
A me non resta che dirvi di leggerlo e lasciarvi stupire e meravigliare da questo romanzo come è successo a me. E ricordate che a volte bisogna correre il rischio anche nel leggere un libro e forse, come in questo caso, scoprire una chicca librosa inaspettata.

Denise di Tutta colpa dei libri Blog

Ciao a tutte care amiche lettrici, oggi vi parlo di un romanzo inaspettato, un romance che ha tutte le carte in tavole per poter diventare un’ottima lettura da apprezzare nella vostra meta vacanziera… sto parlando di un’autrice Self – Paola Russo – con il suo libro “Che Nessuno si innamori”.
Cosa dirvi di questo romanzo, inizialmente non mi aveva particolarmente colpito, ma man mano che proseguivo con la lettura mi sono resa conto che mi stava incatenando a lui sempre di più. Oggi a più di 24 ore da quando l’ho finito, sento un vuoto profondo, mi manca Virginia, ma soprattutto Dorian.
[…] il libro è stato scritto con uno stile fluido e scorrevole, tendenzialmente narrato in terza persona, ma è stato in grado di avvolgere il lettore in tutte le sfere emotive provate dai protagonisti.
Mi viene da paragonare la trama a una matrioska, in quanto inizi il libro pensando di trovarti un certo tipo di storia, ma man mano che si prosegue la lettura scopri contenuti profondi e delicati, descritti con una penna decisamente elegante. A mio avviso il romanzo è in grado di trasmettere più di un messaggio tra le righe, in primis per tutti noi è facile fermarsi alle apparenze, ma il miglioramento continuo sta nella maturità di saper riconoscere i propri errori e rivedere il proprio punto di vista senza rimanere ancorati al proprio stupido orgoglio. Ho amato il modo in cui l’autrice è stata in grado di dare spazio al ruolo delle seconde possibilità, che grazie al coraggio e alla determinazione ognuno può raggiungere tutti gli obiettivi che si è prefissato, in barba a tutti gli ostacoli che la vita ti pone di fronte.
Cara Paola, grazie per aver contatto il nostro Blog e per averci dato l’opportunità di leggere questo romanzo, il quale merita davvero di entrare a far parte delle nostre collezioni librose.
Se volete scoprire anche voi del perché mi sono follemente innamorata di Dorian – anche un po’ di Virginia – non vi resta che iniziare questa divertente e romantica lettura.

Recensione di Vale a cura del blog Leggi Mangia Viaggia

UN BUON ESORDIO

Un buon esordio per Paola Russo dove la trama e i personaggi ti tengono in bilico fino al termine delle vicende. Virginia e Dorian due vite completamente diverse, due strade che il caso fa incontrare, due passati da dimenticare. […]

“Che nessuno s’innamori” è un romanzo a tutto tondo, dove vengono scandagliate le vite di entrambi i protagonista ma ognuna dal punto di vista dell’altro. Sarà dalle domande che i protagonisti si faranno, dai segreti che di sveleranno, dalle riflessioni che a vicenda saranno portati a fare, fin dall’inizio del romanzo, che li potremo conoscere sempre meglio.

Molto brava Paola Russo a non lasciare nulla un sospeso, il passato di Virginia ben trattato per far emergere alcuni lati del personaggio; l’amica e collega di lavoro che è l’antitesi della protagonista è presentata con un linguaggio molto più schietto e diretto proprio per evidenziare le diversità.

Dorian, quasi quarant’anni e tantissime donne, lo apprezzerai per quello che è, inizialmente potrà sembrare altezzoso, ma poi… Non posso proprio dirti cosa succede nella parte centrale di questo romanzo. Dorian è l’uomo che tutte vogliono, che a tutte si concede ma che solo ad una rivelerà se stesso e le sue fragilità. […]

Attorno a Dorian la Boston bene, locali, amici, conoscenti tutti ad identificare il suo personaggio in modo perfetto. Molto studiati i diversi ambienti dove lui si muove così da far risaltare le differenze con quelli di Virginia.

Scritto veramente bene e, per essere un esordio, vorrei sottolineare che si può trattare un tema leggero facendolo incrociare con altri e portando alla conclusione un bel libro.

Maura Radice per il blog I Crew Play Libri

Lettura accattivante e mai banale (con un po’ di peperoncino!)

Di solito non leggo molte commedie romantiche ma ero in piena crisi del lettore e dopo aver iniziato vari libri per abbandonarli dopo poche pagine ho deciso di provare con questo genere. Beh che dire? Più di 500 pagine divorate in 4 giorni. E non riuscire a smettere di leggere fino alle 3 di notte nonostante la sveglia puntata alle 6! Una lettura molto fluida, un concatenarsi di eventi che non lasciano mai spazio alla noia, personaggi descritti così bene che entri nella loro testa e nel loro cuore, insomma ti ci affezioni proprio. Anche la descrizione degli ambienti e quasi da film insomma ti sembra di essere dentro il libro. Ultima nota positiva…gli spunti musicali, mi hanno incuriosita alcune citazioni di canzoni che a quanto pare non si possono non conoscere e sto scoprendo un mondo. Lettura consigliatissima per momenti di spensieratezza.

Samantha - Lettore Amazon

SI LEGGE TUTTO D’UN FIATO!

Questo libro sa come tenerti incollato!
é un tipico romanzo rosa..quindi leggero ma sicuramente molto divertente e che fa proprio per me!
I due personaggi principali non hanno oscuri segreti o chissà quali vicissitudine passate ma normalissimi problemi nei quali ci si potrebbe immedesimare; sono molto svegli intelligenti ironici e simpatici..insomma ci si affeziona facilmente! 🙂 Ciò che succede può avere dell’incredibile o surreale ma calza a pennello e la storia prosegue scorrevole, tanto che non se ne può più far a meno fino alla fine!
Ci sono scene “piccanti” descritte adeguatamente che migliorano il romanzo e non lo fanno mai scadere nella volgarità.
L’ho adorato e mi rileggerò le parti che ho preferito diverse volte!
Assolutamente consigliato!!! Lettore Amazon

Assolutamente da leggere

Ho conosciuto Paola ad un corso e ho avuto la possibilità di leggere in anteprima il suo libro.. Beh già dopo le prime 30 pagine la storia ha talmente tanto catturato la mia attenzione che non ho potuto smettere di leggere e così tra venerdì sera e sabato l’ho letteralmente mangiato!
Al termine della lettura sono arrivata alla conclusione che per i miei gusti potrei definire Paola Russo la Sophie Kinsella italiana.
Mi è piaciuta tutta la storia nel suo insieme e anche la semplicità con cui sono state descritte le emozioni di ogni personaggio.. Bellissima l’interazione tra i protagonisti e la scelta di due tipologie caratteriali opposte ma allo stesso tempo con una loro particolare sensibilità..
Inaspettato il tema di fondo che ha legato i due personaggi, trattato davvero con grande eleganza riuscendo con semplicità a trasmettere le reali paure che possono coinvolgere una qualsiasi ragazza/donna sia nel rapporto con l’altro sesso sia a livello sociale.
Paola ti auguro di cuore il successo che meriti e ti auguro che questo sia l’inizio di una lunga carriera come scrittrice. Lorena Giovannini - Lettore Amazon

Share This