Paola Russo

Cosa sarebbe la vita senza amore, passione e ironia?

Che nessuno s’innamori

Il Primo Romanzo di Paola Russo

Titolo Libro

Io, in estrema sintesi

Sono nata in Svizzera nel luglio 1975.

Attualmente abito in un piccolo paese della Bassa Friulana con un esemplare di maschio alfa per marito, un figlio che da grande farà il ninja e un gatto a cui piace essere sculacciato.

Adoro ascoltare musica, in particolare quella rock, guardare film e show televisivi in lingua originale e creare buffi personaggi immaginari per divertire mio figlio.

Ho una pessima memoria, ma non dimentico mai una promessa fatta.

Sono maldestra e distratta, ma comunque concreta e affidabile.

Amo l’ordine e la simmetria, ma non tanto da esserne ossessionata… non come una volta almeno.

Detesto l’attività fisica, in tutte le sue forme possibili.

 

 

Quando qualcuno mi chiedeva quale fosse il mio sogno nel cassetto rispondevo sempre “scrivere sceneggiature per il cinema”. Eppure, nonostante questo mio recondito desiderio, in gioventù non ho mai scritto una sola riga di narrativa.

Finché un giorno, più precisamente un giorno di settembre del 2016, dopo un discorsetto ammonitore di mio marito circa la mia generale pigrizia e la mia scarsa propensione a cimentarmi in imprese che consideravo a priori troppo difficili, non decido di sedermi davanti al mio vecchio notebook e comincio a buttare giù le prime righe di una storia che già da tempo mi girava per la testa.

Due anni e mezzo dopo nasce il mio primo romanzo, una commedia romantica nella quale ho cercato di mettere tutti gli ingredienti che per me rappresentano il sale della vita ovvero l’amore, l’ironia e la passione.

Coltiva una passione e sarai più felice

Una passione la puoi trovare in un mestiere, in un hobby, in un luogo, in una persona.

È qualcosa che ti nasce da dentro e che coltivi, giorno dopo giorno, con dedizione e  determinazione.

È qualcosa con cui ti identifichi.

Qualcosa che ti riempie la vita.

Qualcosa che ti spinge oltre i tuoi limiti.

Qualcosa che non ti fa sentire lo scorrere del tempo.

Credo che una delle fortune più grandi che possano capitare nella vita sia quella di trovare una propria passione. 

A me è successo… e non potrei esserne più felice.

 

Share This